Il Dovere del Medico. Il dovere del medico by Luigi Pirandello 2019-01-11

Il Dovere del Medico Rating: 7,2/10 1693 reviews

LA GROTTA DEL LIBRO: LA MORSA, LUMIE DI SICILIA, IL DOVERE DEL MEDICO, LUIGI PIRANDELLO, MONDADORI, TEATRO, B2

Il Dovere del Medico

Debbo rimettermi a vivere per la mia famiglia, a lavorare per i miei figliuoli! Perché e a chi il prof. Medico associato A M I O T e Docente progetto: Natura che Cura il medico racconta. Bisognava che andasse avanti, comunque, senza indugiarsi a riflettere tra il bene e il male. Ma non ricordo d'aver tirato su lui. Per questo motivo, dopo il colloquio chiarificatore con la moglie accusa il medico di averlo strappato alla morte che egli stesso aveva tentato di darsi come espiazione della propria colpa e di avergli restituito una vita destinata al carcere. Alla fine della novella, Tommaso strappa la sua fasciatura e la ferita comincia a sanguinare copiosamente.

Next

tinnitusarchive.org: IL DOVERE DEL MEDICO E' QUELLO DI ESSERE MEDICO

Il Dovere del Medico

Il Vocalòpulo tornò a sorridere nervosamente, intorbidandosi in volto. Mi sono fermata tante volte per giudicare tra me e me qualche sua azione; ma non dava tempo al giudizio, come non dava peso ai suoi atti. Ma no: ecco: sentivo passare una vettura. Jersera ap­punto ha detto che oggi per la prima volta vedrà se potrà farlo alzare per qualche minuto. Ne abbiamo tanto riso in­sieme, io e Tommaso! Tutti i personaggi, tranne il protagonista maschile, cambiano nome, mentre cadono addirittura quelli secondari e le semplici comparse. Sì, sì, lo aveva ucciso.

Next

Il dovere del medico — BIBLIOTECA ONLINE Watchtower

Il Dovere del Medico

Ma egli non dava tempo al giudizio, come non dava peso ai suoi atti. I sogni che m'ha fatto fare. Nello scompiglio della coscienza, una moltitudine d'immagini si ridestavano in lei tumultuosamente: l'una chiamava l'altra e insieme si raggruppavano in balenanti scene precise e subito si disgregavano per ricomporsi in altre scene con vertiginosa rapidità. Quando però una decisione medica chiama in causa la loro lealtà ai princìpi della Bibbia, ascoltano Dio. Senza alcuna preoccupazione estranea alla scienza, di cui era fervidamente appassionato, il dottor Vocalòpulo raddoppiò lo zelo, come se si fosse fatta una fissazione di salvare a ogni costo quel moribondo. Una scrollata di spalle, un sorriso, e via.

Next

tinnitusarchive.org: IL DOVERE DEL MEDICO E' QUELLO DI ESSERE MEDICO

Il Dovere del Medico

Gli spiccavano stranamente nel volto squallido, giallognolo, malaticcio, gli occhietti neri, acuti, d'una vivacità straordinaria. Secondo me, il suo comportamento è imperdonabile, ingiustificabile. Ecco, gli invitati tornavano or ora dalla chiesa. Lui non m'ha lasciato morire. Trama Tommaso Corsi è stato sorpreso in flagrante con la moglie di Neri, del , che non ha esitato a sparare sugli amanti per lavare il suo onore macchiato.

Next

de Clermont

Il Dovere del Medico

E ci vivevo in mezzo, beato, vaneggiando in una delizia che non ti so dire. Più volte ella si era arrestata un po' in questa corsa, per giudicare fra sé qualche azione di lui non stimata perfettamente corretta. «Noi siamo qui, come tu ci hai voluti, per i tuoi comodi» pareva gli dicessero, nella coscienza che man mano si risentiva, i varii oggetti della camera: «siamo la tua casa: tutto è come prima». Con quale diritto gli domando io ora? Ne avevano riso tanto insieme, lui e Adriana. Ora che, purtroppo, ci sarà bisogno anche di me, sono venuto, non chiamato, perché conosco la fiducia che Tommaso ha sempre avuto in quel poco che valgo. Mi venne sopra, con l'arma in pugno, e mi tirò, per uccidermi. M'accorsi allora d'aver l'arma ancora calda e fumante in pugno.

Next

salotto culturale stabia: Il dovere del medico: dalla novella al dramma di Massimo Capuozzo

Il Dovere del Medico

Allora, come basito, lasciandosi cadere le brac­cia : No, no. Ora bisogna che mi rimetta subito. Bisognava che andasse avanti, comunque, senza indugiarsi a riflettere tra il bene e il male. Prenda pure di là codesta seggiola. Ma due volte quel forsennato s'era messo per uccider lui, ed egli nel volgersi per prendere l'arma dal comodino gli aveva gridato sorridendo: - Che fai? Si era costituita cosí una grande reputazione.

Next

Il dovere del medico — BIBLIOTECA ONLINE Watchtower

Il Dovere del Medico

Si avvalgono della medicina moderna e accettano i trattamenti medici, ad eccezione delle trasfusioni di sangue. Quanta premura… — sghignò il Corsi. Al Lecci: Per carità, dottore, dica alla guardia di non farsi vedere. E mentre ella, quasi istupidita, si faceva a chiamare la serva, il dottore, toltosi il cappello, si passò una mano tremolante su la fronte, come si sforzasse di rammentare qualcosa; poi, sovvenendosi, si sbottonò in fretta la giacca, trasse dalla tasca in petto il portabiglietti e scosse più volte la penna stilografica, pensando alle ordinazioni da scrivere. Mi ero tolta la vita; voi me l'avete ridata a forza.

Next

Libro La morsa

Il Dovere del Medico

Sugli errori fatti e su quelli possibili In un mirabile film di Ingmar Bergman, Il posto delle fragole, il prof. Mi sparò un primo colpo, che infranse il vetro del quadro al capezzale. Non ha notato nulla di nuovo da jersera? Mi pareva che tutto fosse finito. E questa peluria verde qua mi pareva la campagna. Ora sono qua: rinato, per opera sua: un altro. Nel 1925 pubblicò il romanzo a cui aveva lavorato per oltre quindici anni: Uno, nessuno e centomila.

Next

salotto culturale stabia: Il dovere del medico: dalla novella al dramma di Massimo Capuozzo

Il Dovere del Medico

«Il Dovere del Medico è quello di essere Medico: dalla deontologia delle giustapposizioni a quelle delle relazioni dialogiche ». Negli infermi sotto la sua cura egli non vedeva uomini ma casi da studiare: un bel caso, un caso strano, un caso mediocre o comune; quasi che le infermità umane dovessero servire per gli esperimenti della scienza, e non la scienza per le infermità. Solo, la presenza del Vivoli gli fece considerare che, essendo il Corsi conosciutissimo nella città e avendo quella tragedia sconvolto tutta la cittadinanza, poteva giovargli che il pubblico sapesse che il dottor Vocalòpulo era il medico curante. Qual è il merito di questo medico che, salvandolo dalla morte, lo ha restituito a una vita che, in buona sostanza, non è più sua, ma del magistrato giudicante? Più che su lui, contro di lui. Anna: Mi fai impazzire tu! Buttando le braccia ed collo di Anna, disperatamente: Anna, Anna, sono perduto! Tre volte mi sono strappate le fasce. Perché la legge, ora, di nuovo me la ritolga, e in un modo più crudele. Poi, esitante: Ancora… ancora dunque non mi perdoni? Quel che hanno fatto, notte e giorno qua, attorno a lui! Ma se qua, ti dico qua, in casa nostra, sotto gli occhi di lui, sotto i miei stessi occhi, cercava di sedurre Tommaso, con quei lezii da scimmia ma­lata: qua, qua.

Next